VERSO IL FUTURO: PREPARAZIONE ALLA NUOVA ERA

SEMINARIO DI ATTIVAZIONE ALL'USO DI NUOVE ENERGIE


Un'antica leggenda indiana racconta che una volta gli uomini erano simili agli dei, ma con il tempo iniziarono a usare la propria natura divina per compiere il male. Gli dei, allora, decisero di privarli di quel privilegio e si riunirono in consiglio per decidere dove nascondere la natura divina dell'uomo, così che egli non potesse più servirsene a sproposito. A uno a uno, gli dei proposero un luogo dove nasconderla per essere certi che l'uomo non la potesse trovare: chi suggerì le profondità della Terra, chi le acque degli abissi marini, chi le nuvole del cielo, ma ogni volta il sommo Brhama scuoteva la testa, dicendo: «Scaverà e la troverà, si tufferà e la riporterà a galla, imparerà perfino a volare per catturarla di nuovo….». Gli dei, allora, si rivolsero al sommo Brhama scoraggiati: «Dunque non c'è un luogo in tutto l'universo dove nascondere la natura divina dell'uomo per fare sì che egli non la possa più ritrovare?». Ma ecco che il sommo Brhama sorrise benevolo: «C'è un solo luogo sicuro in tutto l'universo dove possiamo nascondere la natura divina dell'uomo: la celeremo nel profondo dell'uomo stesso e state certi che egli non penserà mai di andarla a cercare proprio là!» E così fecero: il sommo Brhama spense il terzo occhio dell'uomo, vi pose sopra un sigillo ed è da allora – conclude la leggenda – che l'uomo si affanna a scavare, sonda le profondità degli oceani, si è ingegnato e ha imparato a volare sempre più in alto, fino a raggiungere le stelle, alla vana ricerca di qualcosa che è già dentro di lui.

Questa è la versione induista di quella che si chiama "caduta nelle terza dimensione" presente nei libri sacri di tutte le Tradizioni, in cui invariabilmente si parla di una "natura divina" che l'uomo, in qualche modo, avrebbe perso e alla quale tenderebbe a ricongiungersi.
La tradizione orientale racconta come un tempo il sistema energetico umano fosse composto da 12 chakra, ma quando "il sommo Brhama spense e sigillò il terzo occhio dell'uomo", i centri si ridussero ai 7 che oggi conosciamo e sui quali lavorano tutte le tecniche energetiche.
Contemporaneamente c'è chi parla di «Cambio dimensionale» e questo evento va ben al di là dei miti, delle leggende e dei fanatismi, ma rientra nell'ambito della Fisica quantistica. È di nuovo tempo, per l'umanità, di compiere un salto evolutivo…. e questa volta si tratterà di un vero e proprio "salto quantico".
La Nuova Era è iniziata nel 2012… ma non il 21 dicembre quando – come era facilmente prevedibile – non c'è stata alcuna "fine del mondo", bensì il 3 dicembre, senza scossoni, senza effetti speciali… e il "conto alla rovescia" per il Cambio dimensionale è entrato nella sua fase finale. Anche in questo caso non ci saranno stravolgimenti in stile hollywoodiano, ma una sempre più attiva e concreta apertura di coscienza da parte di un numero sempre più crescente e risvegliato di esseri umani.



Il Cambio Dimensionale di cui sempre più insistentemente si parla è un evento del tutto naturale, che ha già segnato la storia evolutiva dell’umanità almeno tre volte, anche se quello che ci attende sarà un vero e proprio "giro di boa".
Le nuove energie che hanno iniziato a interessare il pianeta a partire dalla fine delle due guerre mondiali (e in particolare della seconda) stanno attualmente aumentando la loro influenza, la loro presenza è sempre più intensa e sempre più lo sarà, con un’accelerazione vertiginosa: ma - diversamente dal passato - questa volta si tratta di energie spirituali a elevata frequenza che richiedono maggiore consapevolezza e strumenti adatti ad accoglierle e trasformarle.


Il seminario
VERSO IL FUTURO – PREPARAZIONE AL CAMBIO DIMENSIONALE

stimolando i 5 chakra resi silenti dalla caduta nella terza dimensione, offre la possibilità di attivare tali strumenti, così da consentire di accogliere il Cambiamento con spontaneità e di utilizzare pienamente il potenziale energetico che caratterizzerà - a breve - la vita sulla Terra.

Il seminario si svolge in una domenica dalle 9:30 alle 19
con un numero minimo di 10 partecipanti.
Chi è interessato a iscriversi può contattarmi via mail (laura.fezia@alice.it) o telefonicamente (011.650.56.80 – 333.22.12.609)


SEMINARI:  

REIKI

WESAK

KARUNA REIKI

CLEARING

REINCARNAZIONE: VIAGGIO NELLE VITE PRECEDENTI

TI ASCOLTO!

CROMOTERAPIA

IN STUDIO

MEDITAZIONE

MATRIMONIO ACQUARIANO

VERSO IL FUTURO: PREPARAZIONE ALLA NUOVA ERA

GALLERIA MULTIMEDIALE

LINK

LIBRI

LIBRIlibri di laura fezia

© Laura Fezia 2001-2014. Tutti i diritti riservati